UNA JOMI SALERNO SOTTOTONO RISCHIA DI PERDERE PRIMATO ED IMBATTIBILITÀ A BRESSANONE

Una Jomi Salerno sottotono rischia di perdere primato ed imbattibilità a Bressanone. Le salernitane hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio del Brixen, imponendosi con il risultato finale di 17 a 18. Capitan Coppola e compagne sbloccano il punteggio dopo tre minuti di gioco poi salgono in cattedra le padrone di casa che riescono a pareggiare i conti. I
Read More

TURNO INFRASETTIMANALE, JOMI SALERNO DI SCENA A BRESSANONE

Turno infrasettimanale nel campionato di serie A di pallamano femminile. Domani (mercoledì 1 novembre ndr) la Jomi Salerno sarà di scena in trasferta contro il Brixen (fischio d’inizio ore 19) nel match valevole quale quinta giornata d’andata della Regular Season. Si tratta del primo di due impegni esterni consecutivi, venerdì infatti la compagine allenata da Hrupec sarà di scena a Dossobuono. Read More

LA JOMI SALERNO CALA IL POKER, BATTUTO L’ARIOSTO FERRARA

La Jomi Salerno cala il poker. La compagine allenata da coach Neven Hrupec supera l’Ariosto Ferrara tra le mura amiche della Palestra Caporale Maggiore Palumbo centrando così il quarto successo su altrettante gare disputate. Parte subito forte la Jomi Salerno che si porta avanti nel punteggio, la compagine allenata da coach Britos prova in qualche modo ad arginare le sortite offensive delle salernitane.
Read More

Jomi Salerno, Ferrari: “Contro l’Ariosto per migliorare ancora”

Impegno casalingo per la Jomi Salerno. Le campionesse d’Italia saranno di scena sabato (28 ottobre) con fischio d’inizio alle ore 18:30 tra le mura amiche della Palestra Caporale Maggiore Palumbo contro l’Ariosto Ferrara nel match valevole quale quarta giornata del torneo di massima serie di pallamano femminile. La formazione salernitana guidata da coach Hrupec ha vinto le tre gare sin qui disputate, superando all’esordio in trasferta il Flavioni Civitavecchia con il risultato di 35 a 16, nella seconda giornata la Nuova Teramo tra le mura amiche della Palestra Caporale Maggiore Palumbo con il netto risultato di 39 a 20 e nello scorso turno di campionato il Cassano Magnago con il risultato finale di 32 a 21. Questa settima a presentare la sfida in programma domani (sabato ndr) contro l’Ariosto Ferrara è il portiere Elisa Ferrari“Queste prime gare di campionato sono state positive per i nostri colori. Il nuovo allenatore Hrupec è molto esigente nei nostri confronti, gli allenamenti sono sempre molto tosti, stiamo comunque raccogliendo i frutti del lavoro”. In merito alla sfida contro l’Ariosto Ferrara… “Sabato ci attende la sfida contro l’Ariosto, non sarà semplice, visto che anche loro hanno cambiato coach ed hanno tanta voglia di dimostrare il loro valore. Per quanto ci riguarda – conclude Elisa Ferrari – vogliamo dimostrare al nostro allenatore che stiamo migliorando e stiamo apprendendo il suo modo di giocare. Inoltre ci teniamo a dimostrare ai nostri tifosi che anche in questa stagione vogliamo arrivare sino in fondo”.

Jomi Salerno, arriva l’Ariosto Ferrara

Impegno casalingo per la Jomi Salerno. Le campionesse d’Italia saranno di scena sabato (28 ottobre) con fischio d’inizio alle ore 18:30 tra le mura amiche della Palestra Caporale Maggiore Palumbo contro l’Ariosto Ferrara nel match valevole quale quarta giornata del torneo di massima serie di pallamano femminile. La formazione salernitana guidata da coach Hrupec ha vinto le tre gare sin qui disputate, superando all’esordio in trasferta il Flavioni Civitavecchia con il risultato di 35 a 16, nella seconda giornata la Nuova Teramo tra le mura amiche della Palestra Caporale Maggiore Palumbo con il netto risultato di 39 a 20 e nello scorso turno di campionato il Cassano Magnago con il risultato finale di 32 a 21. Capitan Coppola e compagne hanno sin qui realizzato 106 reti ed hanno subito soltanto 57 marcature, punteranno dunque a centrare il poker di vittorie in occasione del match in programma sabato sera alla Palestra Caporale Maggiore Palumbo. Occhio però all’Ariosto Ferrara. La formazione estense in queste prime tre giornate di campionato ha vinto in un’occasione alla prima giornata in trasferta contro Brixen con il risultato finale di 23 a 22 perdendo poi in occasione della seconda giornata tra le mura amiche contro l’Indeco Conversano con il punteggio di 31 a 20 e nella terza giornata in trasferta contro Dossobuono con il risultato di 31 a 18. L’Ariosto Ferrara in queste prime tre giornate di campionato ha realizzato 61 reti subendone 84.

LA JOMI SALERNO NON SI FERMA, SBANCATA CASSANO MAGNAGO

Vittoria esterna per la Jomi Salerno che supera in trasferta al Pala Tacca il Cassano Magnago con il risultato finale di 32 a 21. Le due compagini si sono affrontate a viso aperto, le salernitane allenate da coach Hrupec hanno però stretto i denti e sono riuscite a portare a casa un altro successo importante. Una vittoria che permette alle campionesse d’Italia in carica di restare in vetta alla classifica seppure in condominio con l’Indeco Conversano e la matricola Oderzo. La Jomi Salerno parte subito forte, riuscendo sin dall’inizio a mettere la testa avanti. La prima frazione di gioco si chiude così con capitan Coppola e compagne in vantaggio con il risultato di 17 a 9. Nel secondo tempo la Jomi Salerno continua a pigiare il piede sull’acceleratore, Cassano prova a tenere testa alle campionesse d’Italia in carica trascinato dalla solita Jovovic (nove reti a referto ndr). Le salernitane però, grazie anche alle prove di Gomez e Napoletano (sette reti a referto ciascuna ndr), riescono a chiudere i conti. Il match si chiude così con la vittoria della Jomi Salerno con il risultato finale di 32 a 21.

Cassano Magnago – Jomi Salerno 21 – 32 (primo tempo: 9 – 17)

Cassano Magnago: Cobianchi 3, Pulsinelli, Bagnaschi 4, Bassanese 1, Jovovic 9, Bertani, Casara 1, Dinolfo, Madella 3, Canziani, Barbosu, Romualdi, Ponti, Milosevic. All. Silvia Beltrame

Jomi Salerno: Ferrari, Trombetta 4, Dalla Costa 1, De Somma, Coppola 4, Gomez 7, Romeo 4, Prunster, Napoletano 7, Lauretti Matos 1, Casale, Landri 4. All. Neven Hrupec

Arbitri: Simone – Monitillo

Jomi Salerno, Dalla Costa: “Giocare a Cassano fa sempre un certo effetto”

Impegno esterno per la Jomi Salerno. Le campionesse d’Italia in carica saranno di scena domenica (22 ottobre ndr) con fischio d’inizio alle ore 15:30 al Pala Tacca contro il Cassano Magnago nel match valevole quale terza giornata del torneo di massima serie di pallamano femminile. La formazione salernitana guidata da coach Hrupec ha vinto entrambe le gare sin qui disputate, superando all’esordio in trasferta il Flavioni Civitavecchia con il risultato di 35 a 16 e nella seconda giornata la Nuova Teramo tra le mura amiche della Palestra Caporale Maggiore Palumbo con il netto risultato di 39 a 20. Tra le fila delle Campionesse d’Italia in carica c’è anche l’ex Ilaria Dalla Costa che presenta così la sfida… “Le prime due gare di campionato sono andate per il verso giusto, come da pronostico, siamo riuscite a portare a casa quattro punti e soprattutto siamo riuscite ad imporre il nostro gioco come chiesto dal nostro allenatore. Adesso ci attende – prosegue Ilaria Dalla Costa – la trasferta a Cassano Magnago, sarà una partita diversa rispetto alle precedenti. Le varesine hanno cambiato molto il loro roster però sono riuscite a centrare due successi in queste prime giornate di campionato. Giocare a Cassano come campionessa d’Italia in carica è sempre una grande emozione, fa sempre un certo effetto. Per quanto mi riguarda – conclude la giocatrice della Jomi Salernoperò sono convinta che con il grande lavoro che stiamo facendo con il tecnico Hrupec riusciremo anche questa volta a portare a casa l’intera posta in palio”.

Jomi Salerno, c’è la trasferta a Cassano Magnago

Impegno esterno per la Jomi Salerno. Le campionesse d’Italia in carica saranno di scena domenica (22 ottobre ndr) con fischio d’inizio alle ore 15:30 al Pala Tacca contro il Cassano Magnago nel match valevole quale terza giornata del torneo di massima serie di pallamano femminile. La formazione salernitana guidata da coach Hrupec ha vinto entrambe le gare sin qui disputate, superando all’esordio in trasferta il Flavioni Civitavecchia con il risultato di 35 a 16 e nella seconda giornata la Nuova Teramo tra le mura amiche della Palestra Caporale Maggiore Palumbo con il netto risultato di 39 a 20. Capitan Coppola e compagne hanno sin qui realizzato 74 reti ed hanno subito soltanto 36 marcature, andranno quindi a Cassano con l’obiettivo di continuare la propria marcia e centrare la terza vittoria su altrettante gare disputate. Occhio però alla formazione lombarda del Cassano Magnago. Le varesine sono anch’esse a punteggio pieno, avendo vinto le prime due gare di campionato. Nel primo turno infatti Bassanese & compagne hanno superato il Dossobuono tra le mura amiche del Pala Tacca con il risultato di 27 a 20 mentre nella seconda giornata hanno superato nel derby in trasferta la Leonessa Brescia con il punteggio di 29 a 24. Cassano Magnago in queste prime due giornate del campionato di massima serie di pallamano femminile ha realizzato 56 reti ed ha subito 44 marcature.

VINCE E CONVINCE LA JOMI SALERNO, FLAVIONI CIVITAVECCHIA KO

Parte con una vittoria il torneo di serie A 2017/2018 della Jomi Salerno. Le campionesse d’Italia in carica superano infatti in trasferta il Flavioni Civitavecchia con il risultato finale di 35 a 16. Dopo i primi minuti di studio (2 a 2 dopo quattro minuti di gioco) le salernitane guidate in panchina da Neven Hrupec pigiano il piede sull’acceleratore, concedendo poco spazio alle volenterose avversarie.
Read More