Per apprezzare il Prosciutto di Parma bisogna mangiarlo da solo, o accompagnato da burro e pane tostato, o con melone o con fichi profumati. Ma i cuochi lo usano anche come elemento di prestigio in raffinate preparazioni gastronomiche e noi oggi ve ne proponiamo una per un primo piatto.

Ingredienti x 4 persone
Pasta
300 g di farina
3 uova a pasta gialla
sale
Ripieno
100 g di patate lessate e schiacciate
200 g di Mozzarella di Bufala
100 g di Prosciutto di Parma
3 pomodori secchi
5 foglie di basilico
Sugo
1 cucchiaio di capperi dissalati
2 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
50 g di Prosciutto di Parma

Preparazione
Tritate la mozzarella e lasciatela sgocciolare in un colino. Tritate fini i filetti di pomodoro, 30 g di Prosciutto di Parma e il basilico.
Alla mozzarella aggiungete il trito e le patate schiacciate, mescolando bene per amalgamare, poi regolate di sale e pepe.
Preparate la pasta all’uovo impastando la farina con un pizzico di sale e le uova. Proteggetela con pellicola e lasciatela riposare almeno per 30 minuti.
Con l’apposita macchinetta stendete la pasta sottile e tagliate delle strisce larghe circa 8 cm. Ponete su ciascuna striscia diversi cucchiaini di ripieno, distanziandoli l’uno dall’altro. Ripiegate la pasta su se stessa, premete e, con il tagliapasta, incidete i ravioli. Adagiate i ravioli su dei vassoi protetti con dei tovaglioli.
Rosolate dolcemente in olio il Prosciutto di Parma tagliato a strisce con i capperi tritati e le olive.
Lessate i ravioli in acqua salata, scolateli al dente e passateli in padella con il sugo. Decorate con prezzemolo tritato e servite.

Fonte: www.prosciuttodiparma.com/cucina/ricette

Ti potrebbe piacere:

Chinese (Simplified)EnglishGermanItalianRussianSpanish

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi